IT | EN

1 - Scene della mia vallata

A me piacciono, di fatto, i motivi di solida e severa architettura costruttiva, e quelli che presentano belle armonie di colore: e allora prevale l’interesse più veramente pittorico. Ma il fatto dell’avere io riprodotte di preferenza scene della mia vallata, sorprese in luoghi diversi, dalla pendici di Craveggia, su fino agli alti pascoli di Cimalmotto e alle falde dei più remoti nevai, ma tutte effuse dall’atmosfera di tante mie sensazioni e affezioni nostalgiche, ha per effetto che il più delle volte alla visione pittorica si associa una emozione sentimentale che determina la scelta dei motivi ispiratori, e alla vastità generica mi fa preferire dei temi di intima, raccolta poesia. Così, per tramiti ignoti e inconsapevoli, la ragion tecnica viene ad obbedire alla ragione del cuore.

Carlo Fornara, in Giovanni Bertacchi, Come nasce un paesaggio, in Le vie d’Italia numero 12, 1936